Orari Centro Vaccinale di Antegnate

Da Lunedì 2 Maggio le Vaccinazioni anti-covid (4° dose) si effettuano nell’Hub Vaccinale di Antegnate sito nella Sala Polivalente in Via Donizetti 23C

Il CVT accoglierà i pazienti prenotati per la 4° dose (2° dose booster anticovid) con questi orari : Dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 16.00, su prenotazione

—————————————————————————-

INDICAZIONI PER 4° DOSE

Quali vaccini per la quarta dose

In Italia sono stati autorizzati da AIFA per la somministrazione della 4° dose i vaccini a mRNA Spikevax di Moderna e Comirnaty di BioNTech/Pfizer.

Quando farla

La quarta dose va somministrata dopo 120 giorni di distanza dalla dose aggiuntiva (booster) cioè la dose addizionale somministrata a completamento del ciclo vaccinale primario (prima e seconda dose).

Chi deve (e non deve) farla

La quarta dose di vaccino antiCovid è prevista per le persone che abbiano compiuto o superato gli 80 anni, per gli ospiti delle Rsa e per gli over 60 fragili, inseriti nelle categorie a rischio.

I cittadini che si recano presso i Centri vaccinali o in farmacia per effettuare la vaccinazione, dovranno portare con sé un documento di identità e i certificati vaccinali relativi alle precedenti somministrazioni.

La quarta dose non si deve somministrare a chi ha contratto l’infezione da Sars-CoV-2 dopo la terza dose.

Dove farla

Per l’ASST Bergamo Ovest l’hub di riferimento diventa quello di Antegnate nella Sala Polivalente in Via Donizetti 23C.

L’Hub sarà aperto dalle 8 alle 16, dal Lunedì al Venerdì, solo previo appuntamento sul portale regionale.

Sarà possibile prenotare anche in una delle farmacie aderenti, sempre da www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it.


Chi sono i pazienti fragili (TABELLA)

I pazienti fragili sono i cittadini over 60 con  malattie acute o croniche che  sono più a rischio non solo di infettarsi ma anche di poter evolvere in una malattia clinicamente più significativa con possibilità di ricovero in ambiente ospedaliero.

Malattie respiratorie: fibrosi polmonare idiopatica e malattie respiratorie che necessitino di ossigenoterapia.

Malattie cardiocircolatorie: scompenso cardiaco in classe avanzata (III – IV NYHA), pazienti post-shock cardiogeno.

Malattie neurologiche: sclerosi laterale amiotrofica e altre malattie del motoneurone; sclerosi multipla; distrofia muscolare; paralisi cerebrali infantili; miastenia gravis e patologie neurologiche disimmuni.

Malattie endocrine: diabete di tipo 1; diabete di tipo 2 in terapia con almeno 2 farmaci per il diabete o con complicanze; morbo di Addison; panipopituitarismo.

Malattie epatiche: cirrosi epatica. Malattie cerebrovascolari: evento ischemico-emorragico cerebrale con compromissione dell’autonomia neurologica e cognitiva: stroke nel 2020-21 e stroke antecedente al 2020 con ranking ≥ 3.

Emoglobinopatie: talassemia major; anemia a cellule falciformi e altre anemie gravi.

Altro: fibrosi cistica; sindrome di Down; grave obesità (BMI >35) e disabili  gravi ai sensi della legge 104/1992 art. 3 comma 3.

Tabella Patologie "fragili"