Antinfluenzale, dal 26 novembre, vaccino gratuito per tutti i lombardi

Da sabato 26 novembre 2022 Regione Lombardia offrirà gratuitamente la vaccinazione antinfluenzale a tutta la popolazione lombarda, non solo quindi alle categorie target come bambini o over 60 o a rischio per patologia.

In considerazione dell’avvio precoce della campagna vaccinale antinfluenzale, si comunica che l’apertura delle prenotazioni a tutta la popolazione, inizialmente prevista a partire dal 15 dicembre, è anticipata.

A partire da 26 novembre tutti i cittadini che desidereranno effettuare il Vaccino Antinfluenzale potranno recarsi dal proprio Medico di Medicina Generale, dal proprio Pediatra o prenotarsi su https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it/  nelle farmacie aderenti e nei centri vaccinali tra i quali i nostri hub:

  • Brembate di Sopra: Hub vaccinale c/o Poliambulatorio di Brembate di Sopra, Piazza Giovanni Paolo II, 47
  • Dalmine: Hub vaccinale c/o CUS Dalmine, con ingresso da Via Kennedy, uscita da Via Verdi
  • Treviglio: Centro vaccinale in Ospedale di Treviglio-Caravaggio c/o Distretto – Piazzale Ospedale Luigi Meneguzzo 1 – Palazzina Uffici Piano terra

I Giorni e gli orari di apertura degli hub saranno consultabili direttamente dal Portale di Regione all’atto della prenotazione.

Il Centro vaccinale di Antegnate cesserà, invece, l’attività il 30 novembre.

Chiusura vaccinazione Anti Covid a Antegnate

Dal 1° novembre all’hub di Antegnate saranno effettuate esclusivamente le vaccinazioni Antinfluenzali.

Se sei un soggetto compreso nelle categorie previste per la gratuità al vaccino antinfluenzale puoi  prenotati su https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it/

Non è previsto l’accesso libero.

Le vaccinazioni Anticovid saranno concentrate nell’hub CUS di Dalmine (solo prenotandosi qui: https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/). Anche in questo caso non è prevista l’autopresentazione.

Come richiedere la vaccinazione antinfluenzale al domicilio se non hai il MMG

Sei un paziente allettato e non hai il Medico di Medicina Generale?

Vuoi fare il vaccino antinfluenzale al domicilio?

Nessun problema.

L’ASST Bergamo Ovest, per venire incontro ai pazienti “orfani” del Medico di Medicina Generale ha attivato un indirizzo email al quale poter scrivere per richiedere la vaccinazione antinfluenzale: vaccinazioni_domiciliari@asst-bgovest.it

Scrivi una mail coi dati del paziente in condizione di intrasportabilità, segnando:

  • Nome
  • Cognome
  • Codice fiscale
  • Patologia che causa l’intrasportabilità
  • Numero di telefono/cellulare del paziente o di un caregivers per programmare l’accesso
  • Nome dell’ultimo medico di medicina generale assegnato (ora cessato)

Campagna per la vaccinazione antinfluenzale 2022/2023

Se appartieni ad una delle categorie a cui la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata, la vaccinazione è offerta gratuitamente.

Insieme alle misure di igiene e di protezione individuale, la vaccinazione è lo strumento più efficace e sicuro per prevenire l’influenza stagionale.

L’offerta della vaccinazione antinfluenzale è raccomandata a tutti i soggetti previsti dalla Circolare del Ministero della Salute 0031738-06/07/2022-DGPRE-DGPRE-P, che individua le persone a maggior rischio di complicanze correlate all’influenza.

I gruppi cui somministrare il vaccino antinfluenzale in via prioritaria sono:

  • Over 60
  • Persone a rischio per patologia
  • Donne in gravidanza
  • Bambini
  • Operatori sanitari

La vaccinazione è, inoltre, raccomandata ai soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo (insegnanti*, forze di polizia, vigili del fuoco), a lavoratori che, per motivi di lavoro, sono a contatto con animali e ai donatori di sangue.

DOVE RIVOLGERSI E QUANDO

  • I soggetti over 60 potranno – nei primi giorni di ottobre – prioritariamente rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale
  • I soggetti a rischio per patologia potranno chiedere la somministrazione del vaccino, oltre che al proprio MMG, anche ai centri specialistici di riferimento.
  • Le donne in stato di gravidanza dovranno rivolgersi in via prioritaria alla ASST che segue la gravidanza (consultori, ambulatorio).
  • Il vaccino per i bambini dai 6 mesi ai 14 anni sarà garantito prioritariamente dal proprio Pediatra di Libera Scelta (contattabile dai primi giorni di Ottobre).
  • Gli operatori sanitari, di strutture ospedaliere pubbliche e private, potranno vaccinarsi presso le strutture in cui operano.
  • A partire dal 18 ottobre 2022 i cittadini appartenenti alle categorie target e i soggetti appartenenti alle altre categorie non prioritarie (es. insegnanti, vigili del fuoco, forze di polizia, donatori di sangue), potranno prenotare l’appuntamento per il vaccino antinfluenzale, presso una ASST (negli hub o centri vaccinali messi a disposizione da ogni azienda) o in farmacia, attraverso la piattaforma regionale vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it  (in farmacia potranno vaccinarsi solo le persone over 18 anni che almeno una volta nella vita abbiano già ricevuto la vaccinazione antinfluenzale senza effetti collaterali gravi).

È sempre opportuno portare con sé tutta la documentazione sanitaria che attesti l’appartenenza alle categorie di rischio e aiuti il medico nella valutazione delle condizioni di salute (ad esempio tessera sanitaria, tesserino di esenzione, visita specialistica, ecc).

Per eventuali criticità chiamare il n° verde: 800894545

* l’offerta gratuita rivolta al personale scolastico è rivolta al personale scolastico degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e dell’obbligo, fino alla Scuola Secondaria di 2° grado inclusa.

Categorie a rischio

Scopri dal sito Wikivaccini di Regione Lombardia tutte le informazioni utili

Vaccino anti Vaiolo della Scimmie

Le prenotazioni per il Vaccino anti Vaiolo della Scimmie sono disponibili dal 10/08/2022 sul sito di Regione all’indirizzo https://prenotasalute.regione.lombardia.it/sito/ , selezionando la voce “Prenotazione senza ricetta” e poi la prestazione “Vaccino anti vaiolo delle scimmie (MPX)”.

Il vaccino è al momento disponibile per le categorie più a rischio individuate dal Ministero della salute, sulla base all’attuale scenario epidemico ed erogato in alcune ASST lombarde.

Maggiori informazioni a queste pagine

Sito Regione Lombardia: https://tinyurl.com/9kakrmy5

Sito Ministero della Salute: https://tinyurl.com/5ba347vb

Per i profughi ucraini attivo un unico hotspot provinciale

Da oggi, 1° luglio, l’Hotspot di riferimento provinciale per l’Emergenza Ucraina sarà quello di Bergamo, all’ASST PAPA Giovanni XXIII – Ospedale Papa Giovanni XXIII, Piazza OMS, 1 24127 Bergamo (presso la tensostruttura adiacente al Pronto Soccorso).

I giorni e gli orari di riferimento sono: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08:00 alle 14:00.

Chiude così, esclusivamente per l’assistenza sanitaria ai profughi, l’Hotspot di Antegnate (Sala Polivalente in Via Donizetti 23C), hub che proseguirà con l‘attività di somministrazione della 2° dose booster (4° dose) anti covid-19 alle persone che abbiano compiuto o superato gli 80 anni e per gli over 60 fragili, inseriti nelle categorie a rischio

MODALITA’ ACCESSO PER 2° DOSE BOOSTER (4° DOSE) – ANTEGNATE

Dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 16.00, su prenotazione https://www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/


Vaccinazioni in gravidanza

Il Comitato Percorso Nascita dell’ATS di Bergamo ha aggiornato le locandine sulla campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione per le donne in gravidanza inserendo una nota sulla vaccinazione anti SARS CoV-2/COVID-19 e quella sulla rosolia.

Qui sotto le nuove versioni:

Emergenza Ucraina: indicazioni utili c/o I’ASST Bergamo Ovest

Da Lunedì 2 maggio le attività si trasferiranno, dal centro Vaccinale PalaSpirà, ad Antegnate nella Sala Polivalente in Via Donizetti 23C.

Ecco gli orari:

Hotspot profughi Ucraina
Lunedi, Mercoledì e Venerdì
orario 10.00 – 16.00
Acceso diretto senza prenotazione

II Centro sarà gestito direttamente dall’ASST Bergamo Ovest: la realizzazione in tempi brevi dell’organizzazione e della logistica é stata possibile grazie alla preziosa collaborazione dell’Ambito di Treviglio, dell’ATS di Bergamo e del Comune di Spirano.

La nostra Azienda metterà a disposizione del Centro un amministrativo, due Infermieri di Comunità e un medico, congiuntamente al personale fornito da ATS Bergamo.

II Centro lavorerà in collaborazione con i molti ucraini già residenti da tempo in provincia che hanno dato la loro disponibilità in modo volontario, offrendosi come interpreti.

ORARI CENTRO ACCOGLIENZA

Hotspot profughi Ucraina
Lunedi, Mercoledì e Venerdì
orario 10.00 – 16.00
Acceso diretto senza prenotazione

ACCESSO AL CENTRO

L’accesso è strettamente su appuntamento.

I cittadini ucraini, precedentemente segnalatisi alle Prefetture/Comuni, riceveranno dall’ATS di Bergamo un appuntamento per recarsi al Centro di Spirano.

Per informazioni generali cliccare qui: https://www.ats-bg.it/emergenza-ucraina

ALLEGATI UTILI

Tabella con immagini e simboli Comunicazione aumentativa ITA-UCR-CAA

Benvenuto in ITA-UCR-ING

Vademecum Accoglienza Cittadini Ucraini (vers. in UCRAINO)

Consenso informato e scheda anamnestica (vers in UCRAINO)

Informative vaccini in UK e ITA

Eventuale rischio nucleare: no a farmaci fai da te

(pagina in continuo aggiornamento: ultimo del 22/03/2022)

WEEKEND COL VACCINO … non Covid.., A DALMINE

Al CVT CUS Dalmine. di Via Kennedy, nel weekend del 19 e 20 marzo 2022, dalle 13.00 alle 20.00, sarà di scena “Weekend col Vaccino”, una due-giorni dedicata ai cittadini che desiderassero effettuare le vaccinazioni:

  •         anti-epatite “A” (solo bambini 1-13 anni)
  •         anti difterica e tetanica a chiunque necessiti di richiamo (richiamo ogni 10 anni circa)

Chi volesse aderire, dovrà prenotarsi obbligatoriamente scrivendo a medicina_deiviaggi@asst-bgovest.it inserendo:

– Cellulare

– Dati anagrafici

– Foto Tessera Sanitaria o Codice fiscale